I Vertical Lines si formano a Modena. Alessandro alla voce, Fabio alla chitarra. Una gran voglia di creare, comporre e suonare quel fiume di emozioni che non si riesce più a contenere. Pochi mesi dopo, la formazione della band si completa, grazie ad un basso aggressivo e ad una batteria precisa ed insistente.

Con i primi 4 pezzi contenuti nel Victory E.P. ed il singolo “The Ghost Inside of Me” uscito il 1 Giugno 2016 (accompagnato dal videoclip ufficiale), i Vertical Lines vogliono emergere come band dal rock melodico e alternativo. Un suono aggressivo che sa essere malinconico, per un insieme di canzoni che colpiscono direttamente il cuore di chi ascolta.

Dopo sei mesi di registrazione nasce il primo album in studio The Ghost Inside of Me, pubblicato il 25 ottobre 2016 e disponibile sui maggiori digital stores in versione digipack fisico. È un disco che parla delle emozioni più profonde dell’essere umano e che vuole riportarle al centro, immerse in sonorità che guardano al rock internazionale. Sonorità malinconiche e struggenti unite ad aggressività e decisione.

Dopo un cambio di formazione, con l’arrivo di Luca al basso e Davide alla batteria, un’entusiasmante edibizione al DistrArte Festival (Ascoli Piceno) come apertura al leggendario Marky Ramone, ed i due incredibili show di supporto alla talentosa band inglese In Dynamics a Milano e Modena, i Vertical Lines si preparano alla registrazione del loro secondo LP, anticipato dall’uscita dell’EP Isolated Escape Key il 29 Novembre 2019.

Isolated Escape Key è il nuovo capitolo musicale dei Vertical Lines: si percepisce la malinconia di The Ghost Inside of Me ma le chitarre si fanno più aggressive, la voce più decisa, la batteria e il basso di amalgamano con convinzione dando vita a canzoni più corte, più taglienti, più dirette.

Le 5 canzoni di IEK sono il preludio ad un progetto più ampio che sfocerà nel prossimo lavoro della band, già da tempo in via di sviluppo.

Il 2020 ha riservato sorprese per tutti, strappando via la musica dal vivo e obbligando le persone a restare chiuse in casa. Nonostante fosse dovuto essere l’anno del secondo LP della band, ovviamente non concretizzabile, la musica non si è comunque mai fermata ed è così che il 10 Aprile 2020 esce MIRACLES, una canzone scritta in piena pandemia e pubblicata come simbolo di speranza in una situazione che sembrava non risolversi. Ad agosto, una seconda versione con la talentosa Magda Sontea viene pubblicata digitalmente.

Il 2021 parte nel migliore dei modi: Celestial è l’ultimo singolo della band che vira verso l’elettronica. Una canzone cupa, una colonna sonora dell’angoscia che ancora pervade un mondo che vive nell’incertezza. 

Il progetto del post-IEK non è però affatto abbandonato. C’è ancora molta strada da percorrere, canzoni da portare in studio e da far nascere. La roadmap 2021/2022 per i Vertical Lines è già stata tracciata con ottimismo, nella speranza di ritrovarci tutti insieme a celebrare sotto un palco.